Arte / Riemersi


Riemersi

Negativi danneggiati dell’archivio del Centro Cinema Città di Cesena

progetto di Matteo Bosi

a cura di Antonio Maraldi

Tra i molti materiali iconografici acquisiti in questi ultimi anni dal Centro Cinema, diversi negativi rovinati sono confluiti nell’archivio fotografico che, suddiviso tra i vari fondi, conserva oltre 150.000 pezzi, tra negativi e stampe . Si tratta di un centinaio di fotogrammi (molti della Foto Film Color) che reca ben evidenti i segni dell’usura e dell’abbandono. Rigati, macchiati, appiccicati, questi negativi, a causa delle loro precarissime condizioni, sono resi inutilizzabili per quella che era la loro funzione primaria: promuovere e documentare il film sul cui set erano stati scattati. Neanche un abile restauratore o un mago di Photoshop riuscirebbero a riportarli al loro stato iniziale. Destino segnato dunque? Apparentemente sì. A meno che non li si voglia presentare così come sono. Ed è quello che si intende fare con questa mostra in cui vengono esposte le stampe di una decina di esemplari danneggiati, elaborati da Matteo Bosi appena quel poco che basta per far “riemergere” visi e gesti parzialmente cancellati . Un’esposizione in cui i negativi pur senza rinunciare del tutto al loro scopo – restano pur sempre scatti di scena – cambiano di segno e acquistano un’altra valenza. Una valenza che cancella in parte l’autorialità iniziale (quella del fotografo) per acquisirne una diversa, dai contorni meno precisi ma pur sempre intrigante.

 a.m.

 

Resurfaced
Damaged negative films in the Archives of Centro Cinema città di CesenaA project by Matteo Bosi the series was shown at the prestigious photo exhibition Si Fest in Savignano Rimini in 2013. Photos have been printed in unique copy on Canson infinity Edition Etching Rag 310gsm (Gicleè).
©centrocinemacesena