Novità / “Non omnis moriar” il Vicolo galleria arte contemporanea


MATTEO BOSI
“Non omnis moriar”
a cura di Gian Ruggero Manzoni
Inaugurazione: Venerdì 4 ottobre 2019, ore 18.00

Durata:
fino a domenica 8 dicembre 2019

Dove:
CESENA - IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea
IL VICOLO Interior Design - Via Carbonari 16

Comunicato Stampa
A Cesena, venerdì 4 ottobre 2019, alle ore 18.00 presso IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea, verrà inaugurata la mostra pitto-fotografica “Non omnis moriar” dedicata alle recenti, eloquenti opere di MATTEO BOSI (Cesena 1966), artista e communication designer. Il poeta, scrittore e artista GIAN RUGGERO MANZONI, che da anni segue il lavoro dell’artista, ne introdurrà la poetica. Si tratta di una sorte di “liturgia in camera oscura”, composta da due capitoli: il primo fatto di memorie cimiteriali-mortuarie e il secondo, Occhi di stelle, da una serie di opere uniche in formato cartolina, con interventi vari.    
 
È dalle suggestioni giovanili delle sonorità oscure e melanconiche dei Joy Division, degli anni ’80, che Matteo Bosi sviluppa questa passione-attrazione per il senso del lutto e della morte, dei cimiteri e dei sudari che lo hanno condotto, oggi, a realizzare questo ultimo ciclo di opere fatto di monumenti funebri e cimiteri storici, di Angeli di pietra e di memorie che legano come un fil rouge le generazioni fra loro. Luci e ombre caratterizzano i suoi scatti che vengono poi rielaborati accuratamente nella fase di post-produzione. Un dono speciale che l’artista fa a chi non è più tra noi; un “ringraziamento” visivo per chi ci ha preceduto.
«I cimiteri, più della nostra singola memoria, sono la somma dei ricordi di coloro che hanno vissuto questo pianeta prima di noi, cioè dei ricordi “morti” che, appunto, ci piace far rinascere», scrive Gian Ruggero Manzoni.      
«La liturgia è, per definizione, un’azione di culto corale, dove il singolo è come innestato in un dialogo più grande, di cui non è che un tassello: ecco allora che queste figure scultoree, che alzano le braccia in supplica, o stringono al petto un caro defunto, non solo ci guardano, ma entrano insieme a noi in una cosmica e misteriosa liturgia di immagini» (Matteo Bosi).La mostra è allestita in entrambi gli spazi espositivi de IL VICOLO, GALLERIA ARTE CONTEMPORANEA e INTERIOR DESIGN.

Sabato 12 ottobre, alle ore 17.30, in occasione della XV Giornata del Contemporaneo, presso IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea l’architetto Marisa Zattini sarà in dialogo con l’Artista riflettendo su “Dove va l’arte contemporanea”.

dal 4 ottobre all’8 dicembre 2019
IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea - Contrada Chiaramonti, 6 - Cesena
dal lunedì al sabato - 9.00-12.30 / 15.30-19.30 - Chiuso il giovedì
 IL VICOLO Interior Design - Via Carbonari 16 - t 0547 27479  (per apertura settimanale in galleria chiedere all’Interior Design)    
per info - IL VICOLO Sezione Arte: 0547 21386 - arte@ilvicolo.com - www.ilvicolo.com